5 milioni di euro in mini bond per lo sviluppo del leader delle confetture

ASIAGO –  Rigoni di Asiago,  leader italiano nel mercato delle confetture con il marchio Fiordifrutta e ai primi posti in quello del Miele (Mielbio) e delle creme spalmabili (Nocciolata), ha avviato il collocamento di un prestito rappresentato da titoli di debito a un tasso fisso del 6,25%, per un ammontare nominale minimo di 5 milioni di euro. Il collocamento verrà curato e coordinato dalla Banca Popolare di Vicenza che agirà anche in qualità di banca agente per i pagamenti. Il collocamento è rivolto esclusivamente ad investitori professionali soggetti a vigilanza prudenziale e avrà una durata di 5 anni con scadenza quindi nel 2019. L’emissione offre agli investitori professionali la possibilità di investire nella Società che ha recentemente ottenuto da Cerved il rating A3.1, che la posiziona tra le imprese più solide e competitive del suo mercato di riferimento. Il Gruppo Rigoni di Asiago ha chiuso il 2013 con ricavi pari a 71 milioni di euro (in crescita del 20% rispetto al 2012), e un margine operativo lordo di 7,5 milioni di euro (rispetto ai 4,8 del 2012). «l collocamento di mini bond è un passo importante nella direzione di finanziare, ricorrendo a strumenti nuovi e alternativi, lo sviluppo del nostro gruppo», ha affermato il presidente del c.d.a. Andrea Rigoni. «Rigoni di Asiago sta vivendo un importante periodo di espansione, che ha portato i nostri prodotti ad essere apprezzati non solo sul mercato nazionale ma anche nei principali mercati esteri. Siamo fiduciosi che il collocamento che sarà lanciato a breve, possa incontrare l’apprezzamento della comunità finanziaria internazionale».

Previous Story

Expo vista dall’estero: turisti ottimisti e interessati a business, tecnologia e design

Next Story

Dalle Officine del Grafene 30 tonnellate del nanomateriale più innovativo

Latest from Percorsi d'eccellenza