Aperto a pmi e giovani creativi il Premio Bosch per le energie rinnovabili

MILANO – Anche quest’anno il gruppo tedesco Bosch supporta il Good Energy Award, il riconoscimento dedicato alle aziende che operano nel settore delle rinnovabili e che possono candidarsi entro il prossimo 31 marzo. Il premio, giunto alla quarta edizione, è ideato da Bernoni Grant Thornton, storica realtà professionale milanese con oltre 50 anni di esperienza nella consulenza tributaria e societaria, nazionale e internazionale, nell’outsourcing e nell’advisory. «Abbiamo scelto di sostenere per il secondo anno consecutivo “Good Energy Award”- dichiara Gerhard Dambach, amministratore delegato di Robert Bosch Spa (52,3 miliardi di euro fatturati nel 2012, investimenti di 4,5 miliardi di euro in r&s) – una lodevole iniziativa che premia le aziende che si impegnano nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni innovative ed ecosostenibili. Il rispetto dell’ambiente e la salvaguardia delle risorse rientrano da sempre nelle missione dell’azienda e da qui nasce il forte impegno di Bosch nel campo delle energie rinnovabili e nel risparmio energetico». Tre le categorie in gara: Producer, dedicata alle aziende produttrici di energia da fonti rinnovabili; Constructor, riservata alle aziende che realizzano componenti per la produzione di energia rinnovabile o per il risparmio energetico; Energy Efficiency, per incoraggiare tutte quelle realtà che, pur non operando nel settore dell’energia, hanno scelto di implementare interventi volti alla riduzione dei consumi energetici. Per l’iscrizione? al Good Energy Award 2013 è possibile inviare la scheda di adesione fino al 31 marzo. Inoltre, novità di questa edizione? è Creativ@Mente, un concorso rivolto ai giovani creativi, dai 18 ai 30 anni, per ideare il logo del premio. Entro il 15 marzo sarà possibile inviare la propria proposta grafica, in grado di esprimere i concetti di sostenibilità e risparmio energetico, alla segreteria del premio (direzionepremio@bernoni.it.gt.com). Tutte le informazioni, le condizioni e i moduli di iscrizione al Good Energy Award 2013 e alla gara creativa sono consultabili sul sito www.bernoni-grantthornton.it. Il premio è supportato da realtà del mondo istituzionale e accademico e da importanti partner scientifici tra cui: ministero dell’Ambiente, Gse-Gestore servizi energetici, Università di Trento, Università di Milano-Facoltà di Agraria, Fiper, Tis Innovation Park di Bolzano, Andaf, Trentino Sviluppo e Parco tecnologico padano.

Previous Story

MINISTERO AMBIENTE: una sperimentazione logistica per ridurre al 57% il trasporto su strada

Next Story

I venti imprenditori che fecero l’impresa di salvare la meccanica cremonese

Latest from Green Economy