CNA: la nuova casa delle pmi artigiane apre al Fuorisalone di Milano

CNA Milano apre la propria sede di via Savona 52 a un contest dedicato alla valorizzazione del lavoro artigiano che, insieme all’innovazione, si apre alle sfide del futuro. Quel fare da cui è possibile dare ulteriore accelerazione alle nuove tecnologie della produzione digitale. Una contaminazione dal potenziale creativo straordinario. L’esposizione, caratterizzata dal logo Fuorisalone via Savona52, sarà coordinata da CNA Milano – Monza Brianza, CNA Vicenza e CNA Lombardia. Protagoniste 50 aziende artigiane che esporranno proprie idee e prodotti in oltre 200 metri quadrati tra spazi interni e esterni ricavati da un rivoluzionamento degli uffici della nuova sede dell’associazione milanese. Una proposta nuova alla quale gli artigiani hanno aderito con grande entusiasmo lavorando al progetto fin dalla sua preparazione e contribuendo in modo significativo anche alla parte di ideazione creativa dell’allestimento. Mobilieri, arredatori, decoratori, fotografi, tappezzieri, orafi ma anche impiantisti, chimici, tornitori, architetti e designer. Le loro storie saranno raccontate sul blog http://fuorisalonecna2013.wordpress.com, nato per dare voce agli artigiani del design. Ampio spazio verrà dato alle aziende del fashion: sono 11 infatti le aziende del comparto moda di cui cinque in start-up. Grande attenzione anche all’infanzia con tre aziende di abbigliamento per bambini e alcune deliziose proposte di design per i più piccoli.

Previous Story

Per 160mila imprenditori lombardi l’Expo 2015 avrà ricadute positive sul business

Next Story

Piace nel nord Europa e nei Paesi baltici l’ortofrutta con il bollino tricolore

Latest from Associazioni