Con Gellify il matching tra start up digitali e aziende è più facile

BOLOGNA – Gellify, prima piattaforma di innovazione B2B in grado di connettere le start up software digital alle aziende tradizionali, ha sottoscritto l’aumento di capitale e l’ingresso in Datalytics, software vendor che impiega il phygital marketing, la gamification e la data visualization per aumentare la reputazione e la notorietà dei brand, incrementare le interazioni tra le aziende e i consumatori, convertirle in lead e concretizzarne il valore di business. «Siamo molto soddisfatti dell’ingresso di Datalytics nella piattaforma. L’unione di un team di talento – ha dichiarato Fabio Nalucci, ceo di Gellify – con il programma di gellificazione garantisce ottime prospettive di crescita. La visione di Datalytics si innesta nella nostra track di Big Data Analytics e ne sfrutta appieno le opportunità combinando le potenzialità dell’analisi dei dati con l’interazione fisica e digitale dei consumatori». Gellify opera tramite una metodologia proprietaria definita gellificazione, ovvero un processo brevettato che permette alle start up di migliorare le proprie skills tecniche e manageriali, l’organizzazione e i processi aziendali coerentemente con la propria crescita. Questo approccio riduce il fabbisogno di investimenti e il rischio complessivo, aumentando le chance di trasformare le start up in aziende efficaci sul mercato, efficienti e in grado di raggiungere col tempo dimensioni rilevanti. Datalytics è attiva nel mercato del customer engagement con numerosi clienti italiani e internazionali e più di 200 progetti digital realizzati dalla fondazione. «La gellificazione di Datalytics permetterà al nostro team di accelerare con l’evoluzione dei modelli di business e di aumentare il valore per le imprese che abbracciano la rivoluzione digitale», ha aggiunto Davide Feltoni Gurini, ceo e co-founder di Datalytics.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*