In vent’anni prodotte a Bari trenta milioni di pompe per il common rail

BARI – Lo stabilimento pugliese della Bosch festeggia la trenta milionesima pompa ad alta pressione. Proprio a Bari, nel 1993, è stato progettato il primo prototipo di pompa ad alta pressione common rail. Sempre a Bari il prototipo è stato sviluppato ed industrializzato fino alla produzione di serie. Dal 1998 ad oggi sono 30 milioni le pompe CP1, CP3 e CP1H – varie evoluzioni di questo componente del sistema di iniezione diesel common rail – prodotte nello stabilimento della multinazionale tedesca. Per celebrare il traguardo dei 30 milioni, Enno Scharphuis e Jens Last, rispettivamente direttore tecnico e direttore commerciale di stabilimento, hanno voluto ringraziare personalmente i collaboratori. Il sito produttivo, che realizza anche pinze-freno, dal 2012 ha ampliato il suo business avviando la produzione della pompa ad ingranaggi, utilizzata nel circuito di alimentazione del carburante dei motori a gasolio. Gli impianti produttivi e le attività di ricerca e sviluppo di questo ulteriore componente sono tuttora in corso di trasferimento dalla sede Bosch austriaca di Hallein a quella di Bari. Entro la fine del 2013 il “passaggio di consegne” sarà portato a termine. Il gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Nel 2012, grazie ai circa 306mila collaboratori ha registrato un fatturato di 52,5 miliardi di euro. Dal 2013 le attività del Gruppo sono state suddivise in quattro settori di business: tecnologia automotive, energia e tecnologie costruttive, tecnologia industriale e beni di consumo. Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da circa 360 tra consociate e filiali in 50 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2012 Bosch ha investito oltre 4,8 miliardi di euro in ricerca e sviluppo, registrando circa 4.800 brevetti in tutto il mondo. Seguendo lo slogan “Tecnologia per la vita” Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

Previous Story

SAVE – Mostra-convegno dell’automazione, strumentazione, sensori

Next Story

SMAU – Salone dell’informatica e delle nuove tecnologie

Latest from Segnali di ripresa