MAMIBUREAU: Il Marocco investirà 2,7 miliardi per sviluppare l’industria tessile

Importanti opportunità di mercato per il settore meccanotessile italiano: da qui al 2025 in Marocco ci saranno 250 mila nuovi posti di lavoro nel settore tessile e quindi il Paese del sud del Mediterraneo sarà nelle condizioni per conquistare l’1 per cento del mercato mondiale. Il piano, che sarà realizzato in collaborazione con partner privati, prevede un investimento di 2,7 miliardi di euro (pari a trenta miliardi di dirham) e sarà mirato alla reindustrializzazione del comparto, che da solo copre il 40 per cento degli impieghi industriali. L’obiettivo del Piano tessile 2025, illustrato dal ministro dell’Industria e del Commercio marocchino Abdelkader Amara, riferisce Ecofin, è «migliorare l’attrattiva e il posizionamento sul mercato mondiale al fine di generare 95 miliardi di dirhams (8 miliardi e mezzo di euro) nell’export e creare 250 mila posti di lavoro».

Previous Story

Il sorprendente caso della banca che aiuta lo start up di nuove imprese

Next Story

L’automazione industriale tira anche in tempo di crisi e raddoppia il fatturato

Latest from Internazionalizzazione