Nel triangolo della sedia produce utili il custom design per navi e hotel

MANZANO – Prodotti personalizzati e di qualità, realizzati nell’ambito di progetti di custom design. Il nuovo modo di concepire il mercato da parte di Potocco Spa, azienda friulana specializzata in complementi d’arredo, sta dando i suoi frutti: non solo il 2013 si sta confermando un anno molto positivo, con un aumento del fatturato a doppia cifra (+22% rispetto al 2012), ma nel mese di giugno ha ottenuto ordini per un valore di 6 milioni di euro. «Un risultato – spiega l’amministratore unico della società, Antonino Potocco – frutto di ordini contract per forniture “chiavi in mano” richieste da clienti che operano nel settore alberghiero e navale. Non si tratta di commesse di un singolo prodotto di arredamento, ma di un insieme di progetti di custom design realizzati insieme a vari architetti in tutto il mondo». Chi si rivolge a Potocco oramai, non cerca più soltanto una singola sedia o un divano, ma un allestimento d’arredo di design, in grado di dare concretezza alle idee degli architetti, interpretandole e dando loro forma. Una vera e propria rivoluzione per l’azienda di Manzano, che ha saputo innovarsi rispondendo al meglio alle esigenze del mercato, pur mantenendo la qualità di una produzione artigianale e le sue specificità storiche. Oggi, il 90% del fatturato di Potocco, si realizza all’estero. «Abbiamo allargato il nostro raggio d’azione su più prodotti – chiarisce Potocco – per offrire a ogni architetto la possibilità di ridisegnare uno spazio in maniera completa, dando così uno sviluppo concreto alle sue idee».  Un’azienda in crescita che continua a investire in Italia: è stata appena inaugurata la nuova area per la verniciatura per elementi mobili, che garantisce l’autosufficienza nel completamento e nella finitura dei prodotti. Costata 700 mila euro, ha permesso di creare 3 nuovi posti di lavoro. «Siamo saldamente legati al Triangolo della Sedia – continua Potocco – anche se il nostro business ci porta sempre più lontano da qui. Solo così possiamo essere competitivi e meno aggredibili da parte della concorrenza». Nel portafoglio ordini di Potocco ci sono resort alle Maldive, strutture ricettive come l’Hotel Gallia di Milano o l’Hotel de Paris di Saint Tropez, ma anche compagnie navali oceaniche e fluviali. «In quest’ultimo caso – aggiunge Potocco – l’armatore ha riconosciuto valore del nostro lavoro e ci ha ridato fiducia per ulteriori ordini nel 2013 e nel 2014».

Previous Story

Le foglie dorate del battiloro abbiatense conquistano l’est Europa

Next Story

Gioco di squadra per le tecnologie che trasformano i rifiuti in business

Latest from Percorsi d'eccellenza