Nuova struttura logistica per la specialista dei metalli semilavorati

CERNUSCO SUL NAVIGLIO – Una nuova struttura logistica da 1.500 metri quadri, situata a Cernusco sul Naviglio a circa 500 metri dalla vecchia sede, che consentirà di migliorare e implementare il servizio di distribuzione dei semilavorati in barre e lastre di alluminio, bronzo, ghisa, ottone, rame e materie plastiche, nell’area della Lombardia: è il frutto dell’investimento condotto con successo da Commerciale Fond, che ha così inaugurato il suo nuovo centro di stoccaggio e distribuzione al servizio dell’industria manifatturiera. Nata nel 1974 per la commercializzazione di macchine da fonderia e barre in ghisa prodotte in colata continua, nel 1989 la Commerciale Fond inizia a interessarsi alla lavorazione di metalli non ferrosi quali alluminio, bronzo e ottone, spostando la sua attività esclusivamente verso il commercio di metalli.
Successivamente, tra i prodotti vengono aggiunti il rame e i materiali plastici. Oggi l’azienda opera con tre sedi a Cernusco, Modena e Torino e continua a investire, anche in tecnologia: ha appena attivato il nuovo servizio di sgrossatura e fresatura barre, che consente di fornire ai clienti barre o blocchi nei diversi metalli trattati, già predisposti per le sole lavorazioni meccaniche di finitura. «Le principali caratteristiche di questo servizio – spiegano i dirigenti – sono la possibilità di offrire tolleranze dimensionali fino a +/-0,05 mm su barre con lunghezza fino a 3,1 metri. Con questa attrezzatura possono essere sgrossati anche blocchi di grosse dimensioni».

Previous Story

Web tv, tablet e smartphone tirano il mercato italiano dell’economia digitale

Next Story

Tra design molecolare e celle solari autoprodotte, premiata la ricerca di frontiera

Latest from Innovazioni & Start up