ONI: nasce un nuovo comitato per tutelare le pmi del settore nautico

GENOVA – E’ nato il comitato Operatori nautici italiani (Oni). Sono piccoli e medi imprenditori e artigiani di varie regioni italiane, che soffrono per la crisi del comparto e hanno deciso di aggregarsi per raccogliere e portare avanti proposte concrete per lo sviluppo del settore e la salvaguardia delle professionalità . L’assemblea fondativa si è svolta in occasione del Seatec, la rassegna internazionale di tecnologie,  subfornitura e design per imbarcazioni, yacht e navi, svoltasi a Carrara. Oni nasce da una costola di Ont – Operatori nautici Tigullio, che ha visto la luce al salone nautico di Genova, nell’ottobre scorso, con l’iniziativa Contarsi per Contare. A firmare l’atto costitutivo, a Carrara, sono state aziende con sede in Liguria, Romagna, Toscana, Veneto. Al primo punto ‘«la necessità di aggregarsi per essere interlocutori degli amministratori pubblici locali e nazionali, di lavorare in sinergia e fare sistema con altre associazioni di categorie professionali quali CNna, Confcommercio, Confartigianato, Ucina e altre che operano nella nautica, partecipando eventualmente all’interno delle stesse». Il nuovo comitato si prefigge lo scopo di rappresentare le esigenze di categoria dei piccoli e medi operatori nautici italiani (artigiani e industriali) e ne faranno parte ditte individuali e società che operano nel settore nautico ma anche altre associazioni e reti d’impresa locali.

Previous Story

NOMOS & CHAOS – Presentazione 9° Rapporto Nomisma sulle prospettive economico-strategiche

Next Story

SAVE – Mostra-convegno dell’automazione, strumentazione, sensori

Latest from Associazioni