OSSERVATORIO IDE: la Lombardia attira il 70% dei capitali esteri

I dati presentati dall’Osservatorio IDE-Promos della Camera di commercio di Milano dimostrano che l’investitore estero che sceglie la Lombardia come prima destinazione tende poi a consolidare la sua decisione, ampliando gli investimenti successivi ed estendendo le proprie attività in tutto il Paese: il 67% dei nuovi investimenti registrati tra il 2005 e il 2011 è stato realizzato da gruppi già presenti in Italia, e, di questi, il 77% aveva già un headquarter in Lombardia. Dalla Lombardia passa oltre il 70% dei capitali stranieri diretti nel nostro Paese e, a fronte di un totale di circa 8.500 imprese italiane a partecipazione estera, con poco più di 1.140mila dipendenti, oltre 4.200 imprese hanno sede in Lombardia e occupano oltre 560mila dipendenti. Inoltre, tra le prime 100 multinazionali presenti nel nostro Paese, 92 hanno scelto la Lombardia quale sede italiana e spesso anche europea, riconoscendone il ruolo di hub strategico per gli investimenti, l’espansione e la proiezione commerciale anche in altri Paesi, dell’UE come del Mediterraneo allargato. Invest in Lombardy è la nuova piattaforma regionale di servizi dedicati all’attrazione degli investimenti esteri in Lombardia, dalla promozione internazionale dell’offerta di business del territorio all’assistenza personalizzata all’investitore.

Previous Story

Viene dalla Franciacorta la prima eco-pressa per gomma

Next Story

ASSOMEC: Come reagire alla crisi? Con lo Sportello Impresa per i piccoli industriali

Latest from Ufficio studi