Per le strade di Vienna si circola con gli ecobus elettrici italiani

PERUGIA – Chi l’ha detto che l’Italia è in ritardo sulla green economy? Giunge positiva la notizia che a Vienna, recentemente nominata per la quarta volta “città più vivibile del mondo” (indagine della società di consulenza Mercer su 221 metropoli), sono entrati in servizio per il trasporto pubblico i bus elettrici Alè, tutti italiani. Li produce infatti la Rampini, azienda di Perugia, che ha sviluppato per questo progetto di mobilità sostenibile un’importante collaborazione con Siemens. I nuovi ElectriCityBus sono in forza per le strade di Vienna, più in particolare nelle linee urbane 2A e 3A; trasportano fino a 40 passeggeri e durante le soste al capolinea, grazie a un meccanismo di bracci snodabili montati sul tetto, prelevano per 15 minuti circa energia dalla linea di alimentazione dei tram. Non soltanto all’estero apprezzano i veicoli ecologici italiani: un ecobus Rampini è già in servizio a Piacenza. Quanti altri Comuni seguiranno questo bell’esempio?

Previous Story

Dopo l’India c’è il mercato australiano per le cucine di design milanesi

Next Story

CNA: al via il counseling di quartiere per aiutare artigiani e piccoli imprenditori

Latest from Green Economy