Pmi in corsa al Good Energy Award per le energie rinnovabili

MILANO – Scade il prossimo 30 aprile il termine per la partecipazione al Good Energy Award 2013, il premio ideato da Bernoni Grant Thornton – storica realtà professionale milanese con oltre 50 anni di esperienza nella consulenza tributaria e societaria e nell’advisory – e dedicato alle aziende che operano con progetti, prodotti e servizi nel settore delle energie rinnovabili. Tre le categorie in gara: Producer, dedicata alle aziende produttrici di energia da fonti rinnovabili; Constructor, riservata alle aziende che realizzano componenti per la produzione di energia rinnovabile o per il risparmio energetico; Energy Efficiency, per incoraggiare tutte quelle realtà che, pur non operando nel settore dell’energia, hanno scelto di implementare interventi volti alla riduzione dei consumi energetici. Per l’iscrizione? (libera e gratuita) al Good Energy Award 2013 è possibile inviare la scheda di adesione, scaricabile con informazioni e modulistica dal sito http://www.bernoni-grantthornton.it/ (allegata anche a questo articolo). Il premio, realizzato con il contributo di Bosch, Danfoss e Universal, è supportato da realtà del mondo istituzionale e accademico e da importanti partner scientifici tra cui: ministero dell’Ambiente, Gse-Gestore servizi energetici, Università di Trento, Università di Milano-Facoltà di Agraria, Fiper, Tis Innovation Park di Bolzano, Andaf, Trentino Sviluppo e Parco tecnologico padano. Intanto il premio ha il suo logo ufficiale: l’ha ideato Valentina Fregosi, ventunnenne di La Spezia, che ha vinto il concorso d’idee “Creativ@Mente in Gara”, il contest per giovani creativi lanciato proprio per creare il logo ufficiale del Good? Energy Award. «Ringraziamo tutti i giovani artisti che, supportati dalle aziende e dai partner che collaborano al Good Energy Award, hanno espresso una grande energia creativa, a conferma del ruolo di Milano come capitale mondiale del design», ha commentato Alberto Salsi, principal di Bernoni Grant Thornton e ideatore del premio.

Previous Story

La «minifabbrica» porta in fiera il reality game della formazione

Next Story

Vox Fabrica è partner del nuovo evento che fa crescere il lavoro e l’impresa

Latest from Green Economy