R&D aprono a Effebiquattro le porte del successo

SEREGNO – Un’area produttiva di 52mila metri quadri, di cui 33mila al coperto; una produzione quotidiana di 1.000 porte; oltre 500 modelli di prodotto; un fatturato 2015 di 21milioni, una stima di crescita del 12% e l’obiettivo, entro il 2018, di aprire 59 showroom monomarca in Italia e nel mondo. Sono i numeri di Effebiquattro Milano, primo produttore italiano di porte per interni. L’azienda di Seregno, nata nel cuore della Brianza più di 40 anni fa dall’istinto imprenditoriale del cavaliere Mario Barzaghi, oggi è una realtà all’avanguardia, capace di produrre porte tecnologicamente avanzate che uniscono design raffinato, alta qualità e dettagli tecnici. Le collezioni Effebiquattro Milano si distinguono tra Dilà, porte in legno e core business dell’azienda fin dalla sua nascita, e Contract, porte in melaminico destinate a progetti speciali e alla grande distribuzione. Tra i recenti successi a livello nazionale, spiccano la fornitura di circa 1.200 porte Dilà per il rinnovato Teatro alla Scala e 1.103 porte per il Bosco Verticale di Milano. L’innovazione e la ricerca sono stati la risposta di successo alla crisi che ha investito negli ultimi anni il settore del legno. L’azienda, in questo delicato periodo, ha studiato il mercato e ha avuto il coraggio di rinnovarsi e ora è pronta: ha rafforzato la propria presenza in Italia, che oggi rappresenta con orgoglio ancora il 60% della produzione, ha sviluppato nuovi canali commerciali e ha aperto nuovi mercati internazionali, a partire da Israele, Russia, Nord Africa, Australia, Messico, Stati Uniti e, da ultimo, Emirati Arabi. «Abbiamo investito in materiali, tecnologie e lavorazioni. L’obiettivo che abbiamo così raggiunto è il mantenimento di perfezione, creatività e qualità artigianali nella produzione industriale. Dimostrazione che il “creato in Italia” può essere oggi sinonimo di qualità e inventiva anche su grande scala grazie al valore aggiunto della ricerca», spiega Barzaghi. L’utilizzo di tecnologie e materiali innovativi in risposta ai cambiamenti del mercato e alle crescenti esigenze dell’utenza ha portato anche all’introduzione di importanti plus tecnici. L’acustica è uno degli elementi fondamentali per poter garantire comfort abitativo: le porte Effebiquattro sono dotate di serrature magnetiche silenziose e offrono ottime prestazioni di isolamento acustico in quanto capaci di raggiungere livelli di abbattimento del rumore pari a 28 decibel contro i 19 di una porta comune. La ricerca si traduce anche nella capacità di soddisfare i mercati stranieri, ciascuno con caratteristiche differenti: per il Middle East e l’Africa, per esempio, sono state prodotte porte in legno con grande resistenza alle alte temperature, all’umidità e alla nebbia salina.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*