Category archive

Mercati esteri - page 2

Con le macchine che chiudono le bottiglie si brinda al successo mondiale

CANELLI – Ogni giorno nel mondo si stappano milioni di bottiglie di champagne, whisky o birra: una discreta quantità di quelle bottiglie sono ingabbiettate e incapsulate con le macchine realizzate dalla Robino & Galandrino, storica compagnia nata cinquant’anni fa a Canelli (Asti), proprio nella terra elettiva dello spumante italiano. Oggi, dopo mezzo secolo di vita…

In Romania con il grafene per bonificare le acque dagli idrocarburi petroliferi

LOMAZZO – I materiali a base di grafene (Graphene Plus) prodotti da Directa Plus  possiedono una capacità sorprendente nell’adsorbire inquinanti organici (in particolare idrocarburi) dalle acque, dai terreni e dall’aria. In particolare Graphene Plus ha ottenuto nel 2013 la certificazione da parte del ministero dell’Ambiente Italiano per l’impiego in mare nel caso di sversamento di…

I tessuti 3D portano l’innovazione italiana del tessile sul mercato mondiale

COSTA MASNAGA – In un periodo nel quale tante aziende sembrano ancora soffrire gli strascichi di una crisi forse mai veramente finita, arriva dal lecchese uno sprazzo di positività. È la Gaetano Rossini a confermarlo. Un’azienda nata più di mezzo secolo che fa che, dopo aver vissuto un periodo di freno all’inizio degli anni duemila,…

Nuovi canali produttivi e più export con gli investimenti in tecnologia

SALERNO – Continua il piano di investimenti in nuovi macchinari di Arti Grafiche Boccia: l’azienda salernitana, che negli ultimi anni ha investito più di 50 milioni di euro in nuovi macchinari, ha acquisito la fustellatrice Bobst SP104E. Con quest’investimento l’azienda rafforza la sua offerta nel segmento del packaging, che negli ultimi sette anni ha avuto…

Supercar e auto di lusso “indossano” i componenti stampati a Milano

PIOLTELLO – «In un mercato mondiale governato da gruppi multinazionali che chiedono qualità elevata, tempi rapidi e costi sempre più ridotti, riuscire a mantenere la posizione di leadership e far crescere il fatturato è una vera impresa: noi ci stiamo riuscendo, con il nostro know how consolidato da quasi mezzo secolo di esperienza e da…

Sfida i tedeschi lo stampista che investe in uomini e tecnologie

GRASSOBBIO – L’interesse per il mercato tedesco è più che manifesto: da metà ottobre la Giasini parla tedesco, esponendo a Fakuma, l’esposizione mondiale delle tecnologie per i processi di lavorazione delle plastiche, e a Euroblech, il salone dedicato allo stampaggio della lamiera. «Noi italiani siamo gli specialisti degli stampi, perché abbiamo una capacità innovativa continua…

La pizza italiana conquista la Cina con il prodotto da cuocere in pentola

MEDUNO – Fino a poco tempo fa, in Cina era conosciuta quasi esclusivamente la pizza alta, di tipo “americano”, mentre ultimamente si stanno diffondendo ristoranti italiani dove si cucina la nostra pizza tradizionale, con base sottile. Che oggi è molto ricercata, ma anche costosa. Da qui l’idea di Roncadin, azienda friulana specializzata nella produzione pizze…

I correttori di luce sbarcano in Brasile per vincere il campionato del lighting

BREMBATE DI SOPRA – La tappa più recente dell’espansione internazionale di ODL è il grande subcontinente brasiliano, dove già una trentina di studi di architettura hanno individuato nelle innovative soluzioni tecnologiche messe in campo dall’azienda bergamasca la risposta alle loro problematiche di progettazione e gestione dei sistemi di illuminazione. «La nostra attività costituisce una nicchia…

Punta ai clienti internazionali la griffe italiana degli ascensori più esclusivi

MISINTO – «Chiuderemo il primo anno di lavoro in Francia con un fatturato di un milione di euro, che rappresenta il 15% dei nostri ricavi totali, ma ci stiamo già inserendo sul mercato inglese, in Russia e anche in Oriente: l’ascensore interamente “made in Italy” comincia a essere il più richiesto a livello mondiale e…

Parlerà tedesco lo sviluppo del consorzio specializzato nella metallizzazione

SENAGO – Si avviano a festeggiare i primi trentacinque anni di attività, le officine meccaniche dell’area nord-milanese riunite nel Comarp, il Consorzio Milanese Artigiani di Produzione: «Siamo nati nel 1980 con la mission di proporci come unico interlocutore per la realizzazione di commesse complesse, che prevedono non solo la realizzazione di particolari meccanici, ma anche…

Alla conquista del Brasile con i campi in erba sintetica “made in Bergamo”

VILLA D’ADDA – Noto a più come la patria del calcio, che quest’anno oltretutto ospita i Mondiali Fifa, il Brasile rappresenta per molte aziende la meta ambita in quanto mercato in grande espansione. Italgreen, l’azienda bergamasca che dal 1983 produce tappeti in erba sintetica interamente “made in Italy”, con tempismo perfetto ha saputo cogliere questa…

Obiettivo Germania per la prima filiera metalmeccanica «flessibile»

PIACENZA – Dopo la partecipazione al Mecspe di Parma, la presentazione sul mercato tedesco è stato il vero battesimo del fuoco per Piacenza Mec Group: la neocostituita rete d’imprese metalmeccaniche piacentine ha infatti debuttato in Europa portando il proprio innovativo progetto di filiera integrata all’attenzione dei grandi operatori professionali presenti alla Fiera di Hannover, polo…

Vale 6 milioni la commessa di filtri e tubi per le miniere in Giordania

  CARIMATE – Il made in Italy è apprezzato in tutto il mondo e nei Paesi arabi sempre di più. Lo sa bene Marina Paparelli, moglie di Sergio, amministratore della Paparelli Alessandro e figlio, azienda comasca specializzata nella produzione di tubi e filtri per i pozzi d’acqua. «Nell’ultimo anno abbiamo completato una commessa del valore…

Il calcestruzzo decorativo trevigiano piace al colosso svizzero dell’edilizia

VALLÀ DI RIESE – Con un evento che ha portato in Italia circa 100 posatori francesi, è stata ufficializzata ai primi di aprile a Vallà di Riese la partnership tra il colosso svizzero del cemento Holcim (71mila dipendenti, 20 miliardi di fatturato, presenza  in 70 Paesi) e la trevigiana Ideal Work, fondata nel 1996 e…

Con il calcestruzzo “made by Italians” si raddoppia il Canale di Panama

MINERBE – Più di 4 milioni di metri cubi di calcestruzzo prodotti in pochi mesi, lavorando 24 ore al giorno: è il record produttivo raggiunto da Simem, l’azienda veneta specializzata in impianti di betonaggio, che sta partecipando con la propria fornitura impiantistica a quello che è attualmente il più grande e costoso cantiere al mondo:…

Anche la Coca Cola ha scelto gli stabilizzatori di tensione brianzoli

CAVENAGO BRIANZA –  Dalle grandi strutture civili alle industrie, dal settore food & beverage alle telecomunicazioni, non c’è ambito di applicazione in cui la tensione elettrica non abbia bisogno di una buona stabilizzazione. Come quella garantita dalle apparecchiature progettate e prodotte in Brianza da Ortea, azienda che in quasi mezzo secolo di vita è riuscita…

Verso Turchia e Thailandia si espande il business dei sistemi laser vicentini

PIOVENE ROCCHETTE – Con l’apertura della nuova sede di Istanbul e la prossima inaugurazione dell’hub di vendita e assistenza in Thailandia, si consolida la strategia di internazionalizzazione di Sisma, l’azienda vicentina che in cinquant’anni di attività si è ritagliata un ruolo di leadership mondiale nel campo di tre aree produttive: sorgenti e sistemi laser di…

A Città del Messico il nuovo metro in sicurezza grazie agli ingegneri brianzoli

GIUSSANO – Sarà la brianzola Mont-Ele,  da quarant’anni attiva nel campo dell’ingegneria, della produzione e dell’impiantistica elettrica ed elettromeccanica per i sistemi metroferrotramviari, a realizzare i quadri alimentatori in corrente continua della nuova metropolitana di Città del Messico. Un appalto che segue quelli già acquisiti negli ultimi anni a Copenaghen, Riyad e Taipei, ma anche…

Una joint venture per l’efficientamento energetico degli ospedali israeliani

MILANO – Prima Vera SpA, azienda italiana leader nei servizi di global service, e Tadiran Group, società quotata alla Borsa di Tel Aviv, hanno costituito una joint venture per partecipare alla gara internazionale per la gestione e l’efficientamento energetico di undici ospedali governativi nello Stato d’Israele. Tadiran e Prima Vera SpA, unica azienda italiana a…

Vale 235 milioni l’export del distretto altoatesino delle tecnologie per la neve

BOLZANO – Il dossier sulle “Tecnologie Alpine”, dedicato all’andamento del mercato della neve in Alto Adige, è stato pubblicato on line sul sito di BLS – Business Location Südtirol Alto Adige http://www.bls.info/it/business-location/tecnologie-alpine), la società della Provincia di Bolzano per il marketing territoriale e l’insediamento di imprese.  Il “dna alpino” di questo territorio ha permesso la…

Vai a Inizio