Con il kiiking a bordo di un’altalena si produce energia e si resta in forma

MILANO – È con l’arrivo dei ciclisti estoni a Expo Milano 2015, tappa dell’iniziativa ExpoRide Tour, che hanno avuto inizio i festeggiamenti per il National Day dell’Estonia, aperto dalla consueta cerimonia dell’alzabandiera, sulle note dell’inno nazionale estone eseguito dal vivo dal Coro da Camera della Filarmonica Estone. All’appuntamento sono intervenuti il Presidente della Repubblica dell’Estonia Toomas Hendrik Ilves e il Commissario generale di Expo Milano 2015 Bruno Antonio Pasquino. «L’Estonia – ha spiegato il Commissario Pasquino – è riuscita a coniugare nel proprio padiglione musica, tradizione e tecnologia. La scelta di raccontare il tema dell’Esposizione Universale attraverso lo sport – il Kiiking – è davvero molto originale, perché combina l’aspetto giocoso con quello istruttivo. Alla base di questa disciplina c’è la produzione di energia sfruttando il movimento creato dall’oscillazione di una speciale altalena». Inventato proprio in Estonia, il Kiiking – sport che consiste nel compiere un giro a 360° su una specie di altalena gigante – è diventata una delle attrazioni maggiori del padiglione estone a Expo Milano 2015, dove è stato adibito uno spazio per praticarlo in forma rappresentativa. In onore della Giornata nazionale, all’interno del padiglione alcuni atleti hanno provato a stabilire il nuovo record di oscillazione di Kiiking. «I nostri Paesi hanno tradizioni molto diverse – ha dichiarato il presidente Toomas Hendrik Ilves – ma hanno obiettivi comuni: unire tante voci per far nascere quesiti e trovare soluzioni che consentano uno sviluppo sostenibile per il futuro. Una di queste risposte l’abbiamo trovata nel Kiiking, sport nazionale che unisce dimensione ludica ed educativa. Expo Milano 2015 è un’occasione unica per migliorare la qualità di vita delle persone grazie a uno scambio culturale continuo». Per l’intera giornata, concerti ed esibizioni hanno animato il Padiglione, dove è stata inaugurata la mostra “Powered by Estonia”.

Previous Story

CFI: l’alleanza delle centrali cooperative ha generato quasi mezzo miliardo di euro di capitale nelle imprese

Next Story

E’ trentino l’elettrodomestico che funziona come orto verticale bio

Latest from Protagonisti