Dall’est “sbarcano” le tecnologie innovative per la gestione delle acque

MILANO – Lo scorso 16 giugno il Padiglione della Repubblica Ceca all’Expo ha ospitato la Giornata dedicata alla presentazione del settore e delle tecnologie ceche per il trattamento e la depurazione delle acque. L’evento è stato organizzato dall’Ambasciata della Repubblica ceca a Roma in collaborazione con CzechTrade Milano, l’agenzia governativa per la promozione delle esportazioni ceche, Czech Water Alliance, l’associazione ceca delle imprese di trattamento acque, e lo Studio Morandini e Associati di Roma. La presentazione di settore ha coinvolto la partecipazione di sette società ceche che hanno illustrato la propria realtà aziendale e le relative tecnologie di punta, prestandosi successivamente a incontri b2b con i rappresentanti delle aziende italiane invitate ad approfondire potenziali rapporti di collaborazione. Dalla Repubblica Ceca sono arrivate Amcon Europe (tecnologie per il trattamento delle acque reflue), Brentwood Europe (trattamento delle acque di scarico), Geotest (geologia applicata e tutela ambientale), In-Eko team (trattamento dell’acqua in impianti comunali di scarico e aree industriali), Kovosvit Mas divisione Hydro (produzione di turbine e pompe), Laurich (trattamento acque potabili e di scarico nel settore energetico e industriale) e Teco (produzione di sistemi di controllo). Circa una cinquantina di ospiti hanno preso parte al forum, che si è inserito non a caso all’interno del contesto di Expo, focalizzato sulle innovazioni a tutela e salvaguardia dell’ambiente. L’acqua, inoltre, contraddistingue tematicamente il Padiglione ceco, il cui spazio è caratterizzato da una piscina che ospita al suo interno una scultura dotata di una speciale tecnologia di depurazione dell’acqua. I dati sulla Repubblica Ceca, infatti, rivelano che si tratta di uno dei Paesi europei maggiormente avanzati nel settore della fornitura di acqua potabile (94% della popolazione collegata alla rete idrica pubblica), delle fognature (83% della popolazione) e del trattamento delle acque (78,7%).

Previous Story

Dalle pampas tango, percussionisti e il goloso dulce de leche

Next Story

Il colosso farmaceutico investe 50 milioni nel nuovo stabilimento italiano

Latest from Protagonisti