Un grande silos per il grano del pastificio La Molisana

/

Il grande silos, simbolo dell’ex zuccherificio del Molise, stoccherà grano. La famiglia Ferro, proprietaria del pastificio La Molisana dal 2011, lo ha acquisito all’asta insieme a numerosi capannoni da riadattare. «Il silos di grandi dimensioni che stoccava 44mila tonnellate di zucchero verrà utilizzato per stoccare grano», afferma Giuseppe Ferro, amministratore delegato della Molisana. «La posizione strategica dell’ex zuccherificio, adiacente la ferrovia, crea un vero e proprio snodo intermodale cruciale che facilita l’approvvigionamento della materia prima dalle regioni limitrofe. Data l’importanza che oggi assume la logistica nel nostro comparto industriale avremo vantaggi in termini di efficienza ed efficacia grazie alla facilità del trasporto su gomma e rotaie e, auspicabilmente, anche su mare. Pensiamo anche ai nuovi posti di lavoro e quindi ai giovani che avranno la possibilità di restare a casa, in Molise». La Molisana nasce nel 1912 nel cuore del Molise, una delle aree più fertili d’Italia. Dalla originaria bottega artigianale, attraverso un secolo di storia, La Molisana diventa uno dei più apprezzati marchi nazionali di pasta e nel 2011 è acquisito dai Ferro, da quattro generazioni dediti con passione alla produzione di semole di grano duro di altissima qualità. La storica famiglia di mugnai vanta una tradizione centenaria e una credibilità in ambito internazionale costruita nel corso degli anni, che le consente di selezionare accuratamente le migliori qualità di grano con grande competenza del mercato mondiale. La Molisana è oggi tra i leader del mercato della pasta con un fatturato di 185 milioni di euro. L’offerta vanta circa 200 diversi formati, tra pasta di semola, integrale e pasta all’uovo, con gamme prodotto diversificate per il canale domestico e fuori casa. Alla crescita nel mercato interno, si somma quella sui mercati internazionali: oggi la voce export vale il 42% del fatturato aziendale. I prodotti La Molisana sono distribuiti in 80 Paesi (erano 30 nel 2011), principalmente in Canada, USA, Brasile, Spagna e Giappone.

Previous Story

Wellness aziendale: accordo tra Cotto al Dente e Up Day

Next Story

Pmi e credito: nel post-pandemia si torna a investire

Latest from Percorsi d'eccellenza